Il mondo fantastico di SARA RONCHI nel suo nuovo e-book NEVERLAND

Sara Ronchi esordisce con un e-book fantasy, il suo libro si chiama Neverland ed ha già conseguito il secondo premio al “Concorso Letterario Nazionale 2014 Cinquantesimo Marcelli”. DSC_1044

L’ebook, costituito da 84 pagine (da leggere in due ore) è un meraviglioso fantasy dove la protagonista Zarina, si ritroverà catapultata in una realtà parallela, viaggerà su un treno per soli tre giorni e sarà costretta a prendere una decisione: scendere o continuare- metafora della sua vita.

Intervista per l’occasione, ecco cosa racconta l’autrice Sara Ronchi:

Come nasce Neverland?

Neverland nasce sul treno, nel tragitto da casa all’università. Io e una mia amica parlavamo sempre dei nostri libri preferiti, e a poco a poco Neverland ha cominciato a prendere forma. Il treno su cui viaggiavamo, dove io e la mia amica evocavamo la magia dei libri, si è trasformato nel Treno che viaggia nella Nebbia, un luogo dove l’immaginazione stessa acquisisce colore, sapore e trama. In un certo senso, è proprio il Treno il vero protagonista di Neverland.

A cosa ti sei ispirata?

La mia principale ispirazione è stata l’idea dell’Isola che non c’è, un luogo pieno di meraviglie, ma che in realtà non esiste davvero. Mi sono chiesta, se mi venisse offerta la possibilità di salire su un treno che potesse portarmi nel più profondo della mia immaginazione, correrei il rischio? E se mi fosse la offerta la possibilità di restarci, quale prezzo sarei disposta a pagare?

Il tuo libro in 3 righe

Nel suo giorno più disperato, Zarina riceve un’offerta: tre notti a bordo del Treno che viaggia nella Nebbia, e vedrà realizzati tutti i suoi sogni. Poi dovrà fare una scelta: tornare al mondo sterile e grigio da dove viene, oppure pagare il terribile prezzo dei suoi sogni.

Leggi il mio libro perché…. Bozza

… vi trasporterà in un mondo di pura immaginazione. Vi ammalierà con i suoi colori, vi sedurrà con la sua magia, e vi farà anche un po’ paura. Ma più di tutto, perché scriverlo è stato molto divertente e soddisfacente, e leggerlo non può essere altrimenti. Salite sul Treno che viaggia nella Nebbia, e scoprite quanto può essere pericolosa l’immaginazione. Restare o scendere. Quale sarà la vostra scelta?

Nuovi progetti per il futuro?

Scrivere è la mia passione, e sto già lavorando su dei nuovi romanzi, in particolare su uno con ambientazione fantascientifica, che vorrei articolare in una trilogia. Vorrei anche provare a partecipare ad un concorso, sono opportunità particolari per autori emergenti come me che vogliono farsi notare, perché spesso le case editrici, soprattutto quelle grandi e importanti, non sono sempre disposte a correre il rischio con un autore sconosciuto.

Per acquistare Neverland, il nuovo libro di Sara Ronchi, ecco un link utile:

http://www.ilmiolibroebook.96.lt/index.php?option=com_digitalmarketx&view=allitems&Itemid=236

Annunci