Cosa succede quando non ti accontenti?

Nel corso della vita a qualcuno di noi può succedere di chiedersi  se questo è il proprio posto o se per caso non esiste alternativa migliore rispetto al nostro vissuto attuale.

E proprio adesso, nel cervello, mi vengono in mente un paio di situazioni da accennare:

1 OPZIONE: Hai una vita sociale, hai un partner,occupi la tua giornata con attività più o meno interessanti…però quando torni a casa fantastichi, con l’aiuto della tua fantasia e di tutti i racconti dei tuoi amici sparsi per altre città, su come potrebbe essere la tua vita altrove con situazioni totalmente differenti rispetto la tua quotidianità? Bene, valuta di scappare!

2 OPZIONE: Non hai amici, ti stanno tutti sul cazzo, non hai interesse in comune con nessuno del tuo paese, ritieni tutti coloro che ti circondano di essere totalmente il contrario rispetto la tua persona e pensi costantemente che questo non è il tuo habitat ? Credo con tutta franchezza che sia l’ora giusta per andare via!

Non voglio incentivare i “giovani cervelli” a scappare dalla propria terra però bisognerebbe vivere la vita con un focus un po più grande del solito e riflettere un attimo sull’idea che abbiamo UNA SOLA VITA e sprecare del tempo prezioso, potrebbe rivelarsi un terribile errore fatale.

Arrivare a cinquant’anni, avere figli e pensare: “Sarei potuto essere un Dottore, invece ho dedicato tutta la mia vita al focolare domestico” oppure  compiere sessant’anni e dire “Ho sempre amato l’Asia, la Cina, il Giappone ma non ho mai avuto il coraggio”.. Queste frasi non sono così lontane dalla nostra quotidianità, può succedere di sentirle da una zia, un’amica o anche da se stessi e rappresentano il classico errore di chi, per paura, amore o ricordi non è riuscito a muoversi o semplicemente non ha voluto.

Perciò la mia domanda è: Perchè accontentarsi? Chi sono gli altri per decidere il nostro futuro? Chi sono gli altri per impedire al nostro corpo di muoverci? Chi sono gli altri per confonderci le idee o i nostri progetti futuri? Chi sono gli altri per decidere qualsiasi cosa riguardi la nostra persona?

CHI SONO GLI ALTRI…?

NESSUNO.

I LIMITI SONO NELLA NOSTRA TESTA. Bisogna andare OLTRE.

Immagine

 

Annunci

Il Festival del Tatoo a Lecce 7-8 Giugno 2014

Il 7 e 8 Giugno 2014 si svolgerà a Lecce il Primo Festival del Tattoo; un evento che si prefigge di portare a Lecce oltre 200 ‘Tattoo Artists’ (al momento sono già 180 le adesioni pervenute), i quali daranno vita ad una manifestazione che, senza dubbio, avrà grande risonanza nell’ormai famosa terra del Salento, ma che nel contempo possa anche diventare la tattoo expo di riferimento per tanti appassionati della body art che vorranno approfittare a raggiungere la città barocca anche da fuori regione.

Oltre a grandi nomi, quali Matteo Pasqualin tra i guru del tatuaggio realistico sia a livello nazionale che internazionale e specializzato nell’uso del ‘Black and Grey’, ci sarà anche Ivano Natale, un giovane artista campano formatosi tra Italia e Stati Uniti ed ora stimato interprete del Chicano Style; ma tra le adesioni, spicca sicuramente anche la presenza di Riccardo Cassese, Luca Natalini (protagonista della serie tv su DMAX, Milano City Tattoo) e tanti altri, i cui nominativi sono reperibili nella sezione del portale internet (www.leccetattoofest.com) dedicata ai tattoo artist presenti alla manifestazione. Non solo. La “Lecce Tattoo Fest” parte con uno slancio in più, perché la neonata tattoo expo avrà il piacere di avere tra i presenti, oltre ai già tanti artisti italiani, una illustre rappresentanza di ospiti internazionali, tra cui spicca Sarah Miller che sarà prossima protagonista della serie tv Ink Master, sempre su DMAX. Numerosi anche gli eventi collaterali che faranno da cornice all’iniziativa, tra musica, balli, mostre fotografiche e tanto altro con la presenza di un’area per bambini, dove i genitori potranno lasciare i propri figli nella fascia oraria 17/21 ed al cui interno i più piccoli potranno svolgere attività didattiche a tema. L’evento – fanno sapere gli organizzatori – è dedicato a Lory Vitale, stimata artista salentina, conosciutissima sia a livello locale che nazionale, purtroppo prematuramente scomparsa alla giovane età di 34 anni, nel gennaio del 2012, a causa di una leucemia fulminante. La tattoo festival sarà un ulteriore manifestazione d’affetto da parte di tanti colleghi, clienti ed amici che l’hanno conosciuta e che continuano a ricordarla con grande nostalgia.

Programma:

Sabato 7 Giugno:

12.00 Opening

15.30 Esposizione Fotografica CorpiSTRAvolti & Contest fotografico – Mostra Antonio De Summa & Estemporanea di Pittura –Mostra Carmelo Kalashnikov 16.00 Fashion & Tattoo- Creazioni Elena & C’E Hair Spa

17.00 The Magical World: acrobati, giocolieri, maghi, trampolieri …

17.30 Break Dance Show- Danza in Disordine

18.00 Lecce Tattoo Fest Happy Hour Djs from Praja Gallipoli & Praja Girls Hyenas Bro from KOM 2014 BoostedKids from Tomorrowland Djs from 0831 Advertising Space Brindisi

20.00 Premiazioni Contest- Category: Ornamental , Oriental, best of Saturday

21.00 Giuseppe Salsetta live performance

 

Domenica 8 Giugno:

12.00 Opening

15.30 Esposizione Fotografica Corpi Stravolti & Contest fotografico – Mostra Antonio De Summa & Estemporanea di Pittura –Mostra Carmelo Kalashnikov

16.00 The Magical World: acrobati , giocolieri, maghi, trampolieri …

17.00 Body Builder Performance ASD Golden Brindisi 17.30 Fashion & Tatto -Creazioni Elena & C’E Hair Spa

18.00 Pizzica e Taranta … la tradizione incontra il Tattoo

18.30 Lecce Tattoo Fest Happy Hour Gianni Sabato from Alibi and Guendalina Limo from Transition Lab

19.30 Hip Hop Show- Street School, Hip Hop Accademy

20.00 Premiazioni Contest- Category: Black and grey, Color, Traditional, Best of the Show

21.00 Hip Hop Show – Fresh Family Accademy, Hip Hop School DJ set

Per info: info@leccetattoofest.com; tendenzetattoo@gmail.com; cell. 346-3877008.

 Immagine

Suoni, saperi e sapori dal mondo- 30 e 31 Maggio 2014 al Liceo Capece di Maglie

Il 30 e 31 di maggio il Liceo Capece di Maglie ospiterà la V edizione della manifestazione “Suoni, saperi, sapori dal mondo” che si concluderà con l’attesissimo Banchetto Interculturale che, il nuovo Dirigente Scolastico, prof.ssa Gabriella Margiotta, ha voluto assolutamente riproporre per il suo grande valore educativo. Si tratta di uno degli eventi più amato dagli studenti salentini che sposano il valore dell’Interculturalità come dialogo, comunione e rispetto di tutte le identità culturali.  La manifestazione s’inserisce, come afferma la prof.ssa Emilia Carretta, nella ormai decennale collaborazione tra il Liceo Capece e l’Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce, con cui il Liceo ha condiviso diverse interessanti iniziative all’interno della Rassegna delle Culture Migranti. Parteciperanno all’iniziativa anche il comune di Maglie, la regione ed altri Enti sul territorio.  

Programma:

Oggi gli studenti incontreranno Antonietta Pignataro, rappresentante di Huipalas Italia e Philip Wekesa di Huipalas Kenya sul tema “Nuovi stili di cooperazione internazionale. Un sogno che si avvera”.

Sabato 31 Maggio durante la mattinata il Liceo ospiterà Monica Maggioni, Direttore Rai News 24, che intratterrà i liceali sul tema “Le donne e l’informazione nel Mediterraneo”; seguirà l’esibizione di gruppi di danza e musica spagnola, caraibica, senegalese e la degustazione di cibi etnici di ben 15 Paesi del mondo.

Immagine

Abusivismo politico a Maglie- Forza Italia Vs Legalità

Durante il periodo delle elezioni politiche generalmente assistiamo a cambiamenti drastici nelle strade, migliorie in villette o cordialità sproporzionate ad ogni angolo: a Maglie, invece, le cose vanno diversamente e la risposta arriva dal web.

Dal profilo facebook di Sinistra Ecologia Libertà (SEL) di Maglie spunta (in data 20 Maggio 2014) un post anomalo ma non del tutto sorprendente: “Ieri sera abbiamo affisso i nostri manifesti stando scrupolosamente attenti ad occupare SOLO lo spazio n. 7, quello riservato a L’ ALTRA EUROPA con Tsipras. Stamane alcuni dei nostri manifesti risultavano coperti da chi, pur avendo lo spazio n. 3, occupava tutte le plance a disposizione. Ci è apparsa doverosa almeno una segnalazione ai vigili urbani che sono intervenuti.”

Immagine(prima)

Immagine(dopo)

 

 

Pupa De Maggiosegretaria del partito Sel di Maglie– la mattina del “misfatto” si è recata ai vigili urbani che tempestivamente, dopo la sollecitazione, hanno provveduto a risolvere il problema, Intervistata per l’occasione ha dimostrato gratitudine verso il lavoro eseguito dalle forze pubbliche (con una tempestività non indifferente!) e vorrebbe invitare anche gli altri partiti a “denunciare”, con qualsiasi mezzo, fatti di codesta portata.

Tuttavia, ancora dal web, arrivano altre foto che sembrino confermare la recidività di Raffaele Fitto.

Immagine (manifesto accanto la scritta “divieto di affissione”.

 

Meditiamo gente, meditiamo.

Crifiu in concerto: AL DI LA’ DELLE NUVOLE TOUR

 Parte il tour estivo dei Crifiu: la prima tappa si terrà il 31 Maggio 2014 a Marina di Andrano presso “Prati dell’Alborhè beach” alle ore 22.30.

 Parte dal Salento, terra della band, il tour estivo 2014 dei Crifiu, appena rientrati dal nuovo successo del Primo Maggio di Roma in Piazza S. Giovanni e in diretta RAi3, ospiti del grande evento, tornandoci dopo lo straordinario successo dell’anno precedente, come unica band pugliese a salire sul palco del Concertone di quest’anno, occasione nella quale hanno presentato live il nuovo singolo radiofonico Al di là delle nuvole, brano da pochi giorni in radio con ospiti BoomdaBash e che si sta rivelando da subito un nuovo tormentone estivo: un brano solare dalle sonorità pop e mediterranee, capace di evocare i nostri tempi nello stile unico e riconoscibile dei Crifiu.

Programma:

Oltre al concerto dei Crifiu alle 22.30 sul Palco A, accoglie sul Palco B il raggae dei Paesani Sound per il pre & after show e per ballare tutta la notte nella splendida location estiva dell’Alborhè beach, di fronte al mare, in uno degli angoli più affascinanti e incantevoli del Salento. Tanta musica accompagnata da Tennent’s Special Price e tante altre sorprese per un grande evento che annuncia l’estate salentina.

 

Start ore 22.30 – Ingresso 5 euro con consumazione inclusa.

Info: 320.7455943 – 346.4270289

Per ascoltare il nuovo singolo “Al di là delle nuvole” http://www.youtube.com/watch?v=mUoxc1_b4k4

Immagine

Museo in jazz il 25 Maggio a Maglie

Il 25 Maggio presso il Museo civico di Maglie alle ore 21:00 si svolgerà l’ultima data di “Museo in Jazz” giunto alla IV Edizione organizzato con l’ausilio dell’associazione Bud Powell (con Presidente Francesco Negro)  che, quest’anno, ha preferito valorizzare bands salentine emergenti rispetto a nomi già noti nel mondo del jazz.

“Le finalità del museo- dichiara il  Direttore Medica Assunta Orlando– sono state fin dalla prima edizione quelle di avvicinare la collettività salentina a questi ritmi che traggono le proprie origini da ritmi ancestrali dell’Africa, di cui il Museo espone importanti reperti etnografici promuovendone anche i valori interculturali della reciproca conoscenza”.- prosegue- “ciò ha portato da un lato “studi” molto interessanti delle nuove leve jazz, ma spesso compresi e “gustati” soprattutto da “addetti ai lavori”, al contrario le finalità del museo erano dall’inizio quelle di proporre alla collettività questi ritmi di nicchia con nomi e brani meno difficili e magari più avvicinabili da un pubblico non abituato.”

 

Per info e prenotazioni:

3298033769

 Immagine

Manifestazione in memoria di Giovanni Falcone

Il 23 Maggio a Galatina presso il Palazzo Alighieri alle ore 11 si terrà la Manifestazione in Memoria di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Antonio Montinaro, Rocco Di Cillo, Vito Schifani, in occasione del 22°anniversario della strage di Capaci.

A Palermo ci sono Uomini che, con ruoli diversi, stanno svolgendo coraggiosamente il loro compito a servizio dell’intero Paese. C’è un pool che si occupa del processo sulla trattativa stato-mafia che vuole fare luce sugli artefici di quella nefasta trattativa che fu  causa delle stragi di cui da ben 22 anni vengono portate corone di stato sulle tombe degli eroi.

Per questo, saremo onorati anche quest’anno- dichiara Anita Rossetti- di una telefonata  del Dott. Nino Di Matteo, il PM del pool di Palermo, che continua a cercare la verità  malgrado le numerose lettere di minaccia e gli ordini di morte lanciati dallo stesso Riina e malgrado gli innumerevoli tentativi di sottrargli il processo e le indagini.

 

Avremo anche modo di sentire la voce del suo Caposcorta, il Mar. dei CC Saverio Masi che è anche un prezioso Testimone del processo. Lui è stato il primo Carabiniere a denunciare i suoi superiori di averlo ostacolato nelle indagini che gli avrebbero fatto arrestare Matteo Messina denaro e, prima ancora, Provenzano.  Avrebbe potuto evitare questa coraggiosa scelta e chissà, magari avrebbe fatto carriera invece di essere mandato via dal reparto investigativo in cui aveva prestato Eccellente servizio. 

 

 Inoltre ci collegheremo con Massimo Ciancimino,  il Testimone chiave che, con le sue dichiarazioni, ha permesso si avviasse il processo sulla trattativa stato-mafia, malgrado significasse anche autoaccusarsi di reati che altrimenti nessuno gli avrebbe mai potuto contestare.

 

 Desideriamo coinvolgere  gli studenti perché, come diceva  Antonino Caponnetto, colui che considerava Giovanni e Paolo come suoi figli, “la mafia teme la scuola più della giustizia. L’istruzione taglia l’erba sotto i piedi della cultura mafiosa” e citando il fratello di Giovanni, Paolo Borsellino, “La lotta alla mafia deve essere un movimento culturale e morale che coinvolga tutti, specialmente le giovani generazioni, le più adatte a sentire subito la bellezza del fresco profumo di libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, della indifferenza, della contiguità, quindi complicità”.

 Immagine

STRACITTADINA MAGLIESE 2014 “III MEMORIAL SALVATORE RIZZO” PER TELETHON

Quest’anno la sezione di Lecce della Federazione Italiana di Atletica leggera ha onorato il gruppo della A.S.D. Podistica Magliese concedendo, in occasione della Stracittadina Magliese in programma il 15 giugno 2014III Memorial Salvatore Rizzo, una tappa del campionato provinciale a strada Salento Tour, corsa podistica competitiva e promozionale su strada sulla lunghezza di km 10 c.a. e non competitiva di 5 km. Inoltre, sempre in quell’occasione, si svolgerà anche la finale del campionato provinciale giovanile su strada.

salvatore rizzo

PROGRAMMA:

La manifestazione avrà luogo nelle ore pomeridiane del prossimo 15 giugno, con partenza alle ore 16.00 dall’area mercatale di via Salvatore Fitto. La Podistica Magliese e la Pro Loco “Avv. Luigi Puzzovio”, con i propri iscritti e i volontari di Maglie -visto il successo riscosso dalla scorsa edizione- hanno accolto nuovamente con entusiasmo questo impegno, felici di poter coinvolgere i giovani e la popolazione tutta di Maglie e di una vasta area del Salento in una giornata principalmente dedicata allo sport, ma -allo stesso tempo- promozionale della Città a livello socio-turistico per gli atleti e i familiari al seguito, provenienti da tutta la provincia.

Quest’anno, inoltre, la Stracittadina Magliese ha ricevuto il grande onore di poter collaborare con Telethon; pertanto, parte del ricavato dalle iscrizioni alla gara sarà devoluto alla cura delle malattie genetiche rare attraverso il finanziamento di ricerca biomedica eccellente.

Città di Maglie, A.S.D. Podistica Magliese, Fondazione Capece, Pro Loco Maglie e Telethon insieme, passo dopo passo, contro le malattie genetiche: questo è lo slogan che accompagnerà l’azione degli organizzatori da qui al prossimo 15 giugno. Luigi Marra presidente della A.S.D. Podistica Magliese, Dario Vincenti presidente della Fondazione “Francesca Capece” e Annamaria Puzzovio presidente della Pro Loco Unpli Maglie hanno accolto con entusiasmo la proposta di Telethon e si augurano che tutta la popolazione partecipi all’evento della passeggiata non competitiva di 5 km. La volontà degli organizzatori è stata quella di creare un evento unico che coinvolgesse sia gli atleti professionisti sia la gente che, con tutta la famiglia, vorrà venire a passeggiare per le vie del bel centro storico cittadino. Tante, anche, saranno le novità di quest’anno, a partire dal circuito unico che interesserà -fra le altre- Franite , Villa Tamborino e Piazza Aldo Moro.

Tutti insieme, passo dopo passo, contro le malattie genetiche!

telethon_iosto

Giornata dell’arte a Maglie 2014: PRO E CONTRO

Il 17 Maggio 2014 a Maglie si è svolta la giornata dell’arte e, come previsto, n’è uscita fuori una splendida giornata con performance non da sottovalutare acclamate da un interessante numero di studenti divertiti.

Innanzitutto delineiamo lo staff:

 Ferilli Paolo, Aloisi Andrea, Toma Christian, Pino laura, Lubelli Letizia, Schiavano Francesco, Arnesano Gabriele, Yuri avvantaggiato, Alessandrì Simona, De donno Giorgio e Pedio Erika.

 

La giornata si è svolta sin dal mattino con musica: le esibizioni di band, la sfilata di body painting della Scuola di Bellezza Beautiful, con l’aggiunta dei Papa Chango (che han fatto divertire in tanti) e per concludere una meravigliosa performance del Dj per eccellenza Dario Lotti.

Immagine

(Foto durante il concerto)

Immagine

(le ragazze della Scuola di Bellezza Beautiful di Maglie)

Entrando nella corte si incontrava un cartellone con pensieri e foto dove chiunque fermandosi a guardare, poteva curiosare e un murales su pannello realizzato dai ragazzi.

Immagine

Immagine

Sparsi nella Corte De Marco c’erano diversi artisti, il primo era Emiliano Carluccio  di Muro Leccese con le sue bombolette creava tramonti infiniti su semplice fogli di carta bianchi, regalando giochi di colori a chiunque si fermasse a guardare.

Immagine

(Emiliano mentre decora)

Immagine

Due altre artisti,invece, più infondo nella corte creavano murales su pannelli appositi, Antonio Pellegrino e Nicolò Gnoni, giovani artisti salentini talentuosi nel mondo dei tatuaggi e dintorni:

Immagine 

(in foto Antonio Pellegrino)

Immagine

(Nicolò Gnoni all’opera)

Immagine

Durante l’ora di pranzo era possibile mangiare un panino al volo subito dopo fuori la Corte De Marco e ritornare a divertirsi aspettando la musica del Dj Dario Lotti.

Come in ogni storia qualcosa di negativo c’è ma non è grave, a detta del Rappresentante d’Istituto Gabriele Arnesano che dichiara: “ Abbiamo avuto qualche problema con i contenitori per la spazzatura assenti, nonostante le sollecitazioni all’MTA- prosegue- per il resto è stata una splendida giornata, svoltasi con lo spirito giusto” Inoltre accoglie l’occasione per ringraziare “Don Luca Vicepreside del Liceo Capece, il Signor. Sindaco e la sua segrataria Alessandra Alfarano. “

 

 

Io, personalmente, credo che sia stata una splendida giornata e non voglio aggiungere nient’altro, pubblicherò solo delle foto che vi mostreranno ciò che miei occhi hanno notato:

Immagine

Immagine

E SE QUALCUNO SI FOSSE FATTO MALE?

 

Progetto “Sull’Adriatico…un ponte di zaini”

L’associazione AIMC- ASSOCIAZIONE ITALIANA MAESTRI CATTOLICI– ha organizzato una splendida manifestazione di solidarietà “SULL’ADRIATICO …UN PONTE DI ZAINI” che vede protagonisti Italia ed Albania, con lo scopo di far conoscere alcuni tratti storici e geografici che per un motivo o per un altro non si conoscono o sono stati omessi nella storia Albanese.

Immagine (materiale che è stato inviato alle scuole)

Il progetto è stato indirizzato ai ragazzi della classe terza delle scuole elementari che hanno preso visione di video e documentazioni di FRANCO MAGLIE dei CONTEMPLATTIVI della parrocchia Immacolata di Maglie che, ha reso disponibile tutto il materiale per la perfetta riuscita dell’iniziativa.

Il presidente dell’associazione Ester Cancelli, intervistata per l’occasione ha dichiarato che: “Il progetto è partito da un invito fatto dai soci CONTEMPLATTIVI della parrocchia IMMACOLATA che, avevano già visitato l’Albania, precisamente ‘Scutarii’  e avevano anche preso visione di alcune comunità  delle suore di Madre TERESA e delle CLARISSE ed hanno potuto constatare di persona come queste ‘comunità’ riescano ad andare avanti grande all’aiuto reciproco con delle strutture ortodosse e musulmane e infine hanno deciso di aderire ad una magnifica iniziativa di solidarietà e fratellanza”.

L’associazione AIMC è spesso promotrice di progetti che hanno come sfondo la solidarietà e sarebbe bello se tutti contribuissimo nel nostro piccolo ad un gesto cordiale anche con il prossimo.

Immagine (bambini mentre guardano i video-informativi con la disponibilità di Franco Maglie)